Perche’ si chiama cosi’ ‘sto coso?

“C’e’ gia’ lo zafferano?”. E che cacchio vuol dire? Semplice. Siti piu’ blasonati (e veramente utili, e seri) si son dati il nome ricordando la nuance data dalla spezia piu’ costosa, piu’ rara, piu’particolare. Qua si fa il verso a questi che sanno cucinare veramente, quindi parlo a chi non capisce se ha gia’ messo quella bustina la’ nel risotto o no: pirla, se e’ bianco lo zafferano l’hai dimenticato o buttato con le bucce delle cipolle, cosi’ impari a tenere ordine sul tavolo, se e’ marrone l’hai bruciato, se e’ giallo lo zafferano l’hai gia’ messo, mica e’ tanto difficile… ah, non e’ difficile per gli altri, dici? Per te risulta poco familiare? Mmm… un attimo e sono ssubitodalei.

Ok, allora questo vuole essere il posto giusto per te. Se guardando il risotto che tu stesso stai facendo non capisci cosa e’ successo, amico mio sei il benvenuto, e se sei un’amica benvenuta il doppio: e condoglianze al tuo compagno, speriamo che sappia cucinare. O che sia ricco. Oppure che tu stia da sola, di gastritici ne abbiamo gia’ a sufficienza.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami